0 days, 00 00 00 h.

Countdown alla #mdd31

Alta Badia
  • facebook

  • twitter

  • instagram

  • youtube

  • strava

  • flickr

  • newsletter

Progetti di beneficenza 2013

 

 

UN IMPEGNO SPECIALE PER BISOGNI SPECIALI: INSIEME PER L’ARMONIA GLOBALE


I progetti di beneficenza finanziati in occasione della Maratona dles Dolomites – Enel 2013 sono stati curati da due associazioni: una è l’Assisport Alto Adige (www.sporthilfe.it) che sostiene veri talenti sportivi, ragazzi che non hanno la possibilità di finanziarsi le competizioni; l'altra è l’Associazione Gruppi “Insieme si può…” Onlus/ONG (www.365giorni.org) che ha proposto un progetto per persone con disabilità.

 

Abbiamo realizzato questo progetto in Uganda per migliorare la qualità di vita delle persone disabili, cercando di aiutare gli ultimi tra gli ultimi, in un Paese tra i più poveri al mondo. E’ un progetto per garantire un aiuto medico, riabilitativo, alimentare e di promozione dell’indipendenza economica. Ne hanno beneficiato disabili fisici e/o mentali, sia singolarmente che all’interno di 4 strutture specializzate (presso Mubende, Kiwanga, Kireka e Mapeera).

 


LE STORIE!


Sharon ha 10 anni e una grave disabilità, per una malattia contratta nei primi giorni di vita. La famiglia è poverissima ed era impossibile provvedere alle sue cure. Sharon è stata iscritta alla Kampala School for Children with Disabilities, le è stata fornita la sua prima carrozzina, e sedute fisioterapiche. La mamma è stata aiutata ad avviare un’attività commerciale per aiutare la famiglia a diventare autosufficiente.


Keith è un ragazzino di 13 anni sordo-muto a causa di una malaria che lo ha colpito quando aveva soli 8 mesi di vita. ISP ha provveduto alla sua retta scolastica in una scuola di falegnameria per giovani sordomuti, dove si trova bene e i professori sono contenti di lui. La mamma è stata aiutata ad avviare un piccolo negozio di CD e DVD, e provvederà alle spese scolastiche di Keith il prossimo anno.


Rosaline ha 4 anni, è nata con una sindrome congenita da bande amniotiche, vive in una famiglia molto povera del Karamoja. E’ stata sottoposta a un intervento di correzione chirurgica alla gamba sinistra ed è stata dotata di un arto artificiale per la gamba destra. Rosaline ha fatto dei veri…passi da gigante! Ora è in grado di camminare, in posizione eretta!


Miracle è una madre di tre figli, ha 30 anni e da 15 è ammalata di osteomielite: si sarebbe potuta curare da tempo, ma non si poteva permettere trattamenti dei medici specifici. Grazie a due operazioni ortopediche e a una terapia medica e riabilitativa regolare, Miracle oggi cammina e si regge su una sola stampella. E’ stata sostenuta inoltre nell’avvio di un’attività di friggitoria di pesce.

 

Ma potremmo raccontarvi anche di Maragareth, Badru, Proscovia, John, Kagimu, Antonia, Joshua, Churchill, Sharifah, Ronald, Tecleab, Irene, Peter, Harriet, Jethro… i beneficiari sono oltre 200 donne, uomini, bambini, a nome dei quali condividiamo un grazie infinito per la dignità e il futuro che, insieme, abbiamo loro restituito.

 

 

 

 

  • TITLE SPONSOR
  • INSTITUTIONAL PARTNERS
  • MAIN PARTNERS
  • GOLD PARTNERS
  • SILVER PARTNERS
  • SILVER PARTNERS
  • BRONZE PARTNERS
  • OFFICIAL MOBILITY PARTNER
  • REGIONAL PARTNERS